Cosa fare per curare la cistite? Gestire in maniera corretta una patologia come la cistite interstiziale e le altre patologie legate alla disfunzione dell’urotelio dipende da diversi fattori ma in primis risulta di fondamentale importanza il rapporto con lo Specialista.

L’Urologo e/o l’Uroginecologo sono i Medici Specialisti che potranno aiutarti ad affrontare con adeguatezza la problematica dal punto di vista del trattamento e della prevenzione; ti potranno inoltre fornire alcuni importanti consigli pratici sul comportamento e sullo stile di vita da adottare.

Rivolgiti a uno Specialista che ti dia fiducia, con cui potrai instaurare un rapporto confidenziale e a cui potrai raccontare in maniera serena tutti i tuoi sintomi e le tue preoccupazioni. Potrai così seguire in maniera più appropriata le cure che ti prescriverà e seguire i suoi suggerimenti.

Ricorda, infatti, che il trattamento per le patologie legate alle disfunzioni uroteliali richiede tempo e costanza: in quest’ottica, anche tu devi diventare parte attiva, monitorando attentamente l’andamento dei sintomi, riferendo allo Specialista eventuali variazioni legate all’assunzione di alcuni alimenti o a determinate circostanze ambientali o emotive, e soprattutto gli effetti della terapia. Per aiutarti a curare la cistite e a dialogare meglio con il tuo Medico, potrà essere d’aiuto tenere un diario dei sintomi, in cui – sulla base delle indicazioni ricevute – potrai tenere nota di eventuali variazioni.