Alcuni comportamenti naturali, come i rapporti sessuali con il proprio partner, possono, in caso di cistite, risultare molto complicati, e possono avere delle pesanti ricadute psicologiche. Dolore, urgenza e frequenza sono i sintomi di una patologia che deve essere affrontata tempestivamente per evitare di compromettere la qualità della vita del paziente e per non dover affrontare pesanti ricadute psicologiche, soprattutto dopo i rapporti sessuali con il proprio partner: la cistite ricorrente non va sottovalutata.
Recarsi dal medico per farsi prescrivere la corretta terapia è la soluzione migliore.

La cistite e i rapporti sessuali: un problema da affrontare